lunedì 27 gennaio 2014




Numero sette





Numero otto





Numero nove




Numero dieci






Numero undici





Numero dodici

giovedì 23 gennaio 2014







                                                       
                                                        Andavano tranquilli...

mercoledì 22 gennaio 2014







                                                   Strage





                                   Assassini squallidi e complici all'opera

martedì 21 gennaio 2014





                                               

                                                                           Il panico

               Delfini incontrano uomini ma si accorgono che quegli altri mammiferi sono solo degli assassini

lunedì 20 gennaio 2014

È morto Claudio Abbado, il rivoluzionario del podio

                                       

                                              Claudio Abbado se n'è andato.







                                                          Questo è il cammino

sabato 18 gennaio 2014

                                                         
                                                                 18 Gennaio 2014

giovedì 16 gennaio 2014


Chi ricorda la Storia delle chiavi???



                                       
                                               MURALES AD ORGOSOLO

sabato 11 gennaio 2014


   

                                                      La casa della Notte




                                                             

                                                                  9 Gennaio 2014 
                                                                Senza titolo

mercoledì 8 gennaio 2014



                                                                       8 gennaio
                                                        L'imbarco all'Isola

sabato 4 gennaio 2014



Rudi è venuto a trovarmi a studio il 3 Gennaio 2014.La sera prima del suo ritorno ad Amburgo.
Qui ha lasciato alcune opere.
Ciao Rudi!
Ciao Ciccio!!


giovedì 2 gennaio 2014

Il 2013 se n'è andato e guardandosi indietro si vedono ancora tutti i groppi neri che ci sono passati a bruciapelo in quei dodici mesi.
La fine dell'anno è arrivata e poiché il tempo non si può fermare un istante dopo si era  in un nuovo anno, di cui subito si vedevano scorrere gli attimi i secondi i minuti e tutto il resto.
C'è già qualcosa dietro di noi.
Nel primo giorno dell'anno il cielo su Roma era azzurro e anche il sole non ha fatto molta fatica per raggiungere le nostre teste .
Ma sono riuscito finalmente a catturare le prime ore dell'anno sul mare, in barca, con un buon amico, andando a vela con i pochi nodi di un vento che si prendeva gioco di noi facendo  nascondino, costringendoci a cercarlo guardando la testa dell'albero, il cielo, la superficie del mare liscio come un tappeto, con qualche increspatura che occhieggiava.
Sapevamo che il cattivo tempo era già in viaggio e, avendo un sola direzione già formulata, ci raggiungerà molto presto.
C'erano altre due vele, soltanto. Ci si guardava da lontano, necessariamente, come sempre in mare.
Pensavo al piccolo Rudi. So che si ricorderà di me, ogni volta che gli capiterà di essere su una barca.
Siamo tornati a terra, sole e luce ci hanno visti aprire una bottiglia, tagliare un po' di formaggio e di salame e pane.
Abbiamo mangiato un po' e bevuto, parlato della vita e della morte.
L'anno era in corso ed alla corsa si avviava, tacitamente ma decisamente.
Dove andiamo?